Iniziamo il 2020 a passi di danza

Durante le vacanze natalizie, si sa, le occasioni per fare qualche strappo alla dieta o per stare in relax sul divano non mancano… Per rimetterci in forma con un po’ di movimento ed esercizio fisico, la nostra associazione organizza il corso “Passi di danza”: 10 incontri condotti da Giovanna Trinca e Elisabetta Cortella, entrambe insegnanti di danza, coreografe e danzatrici professioniste.

Il corso “Passi di danza”: tutte le info

Gli incontri si svolgeranno presso la sala del patronato della chiesa di San Gregorio Magno,​ ​in via Valmarana a Padova, la stessa che ci ha già ospitato in occasione del corso di ginnastica posturale.

Il primo appuntamento è per lunedì 20 gennaio alle ore 16. Sarà un incontro di prova, nel quale ognuno potrà approfondire la tipologia delle attività previste, al quale è necessario iscriversi entro il 17 gennaio con una mail a associazioneparkinsonpadova@gmail.com .

È richiesto un contributo di 25 €

Questo il calendario dei 10 incontri:
Lunedì 20 gennaio, ore 10.30
Lunedì 27 gennaio, ore 10.30
Lunedì 3 febbraio, ore 10.30
Lunedì 10 febbraio, ore 10.30
Lunedì 17 febbraio, ore 10.30
Lunedì 24 febbraio, ore 10.30
Lunedì 2 marzo, ore 10.30
Lunedì 9 marzo, ore 10.30
Lunedì 16 marzo, ore 10.30
Lunedì 23 marzo, ore 10.30

I benefici della danza per la malattia di Parkinson e i disordini del movimento

La danza è un linguaggio creativo che si differenzia nettamente dalla semplice ginnastica: è un’attività che stimola una maggiore consapevolezza sulla fisicità di ogni individuo e le relazioni tra corpo e spazio.

Attraverso i movimenti, i temi, le coreografie e la musica si allenano la flessibilità, l’equilibrio, la coordinazione e il ritmo. Anche per questo può contribuire a migliorare il coordinamento fisico e a rafforzare il controllo del movimento nelle persone con il Parkinson.

Inoltre, facendo leva sul lavoro di gruppo, aiuta a costruire e rinforzare le relazioni interpersonali e la reciproca collaborazione. 

Un approccio multifunzionale dunque, che consente di stimolare l’attività mentale e fisica, e l’interazione tra le due. 

Le insegnanti: Giovanna Trinca e Elisabetta Cortella

Dal 2013 Giovanna Trinca e Elisabetta Cortella sono ambasciatrici nel progetto Dance and Health with Parkinson ideato dalla Casa della Danza di Bassano del Grappa e promosso dalla Fondazione Centro Produttività Veneto di Vicenza e dal Fondo Sociale Europeo.

Hanno intrapreso un percorso di formazione rivolto ad insegnanti di danza presso la prestigiosa Dance for Health & Parkinson di Rotterdam, articolato in un programma condotto da insegnanti di danza, coreografi, medici, fisioterapisti, psicologi con un particolare focus sugli effetti positivi della pratica della danza nell’ambito del Parkinson e dei disturbi del movimento.

Parallelamente alla parte teorica, entrambe hanno svolto un tirocinio in Olanda e Italia, conducendo personali classi di danza e movimento.

Attualmente collaborano come insegnanti alle lezioni di danza organizzate dal Dance Well-Movimento e Ricerca per Parkinson  presso il Museo Civico di Bassano del Grappa, e sono orientate a creare anche a Padova un luogo nel quale attraverso l’arte e la danza le persone possano trovare nuove strategie ed occasioni per sperimentare la propria diversità come valore creativo.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...