Al via un ciclo di incontri sulla scrittura calligrafica

La micrografia, o piccola calligrafia, è un indicatore comune della malattia di Parkinson.
A causa del manifestarsi del tremore delle estremità, difficile da controllare, il normale atto della scrittura diventa più impegnativo e cambia anche la calligrafia: le singole lettere tendono ad essere più piccole del normale e le parole sono distanziate strettamente.

Per affrontare questo aspetto, abbiamo organizzato un ciclo di incontri di miglioramento della scrittura calligrafica, condotto dalla logopedista Anna Lazzarini.

sei incontri per una scrittura più agevole e una migliore calligrafia

Il ciclo gratuito prevede un incontro preliminare di valutazione, il 6 maggio tra le 15.00 e le 16.30, durante il quale la dottoressa Lazzarini avrà modo di costituire due gruppi di partecipanti omogenei per abilità.

il calendario

13 maggio
20 maggio
27 maggio
3 giugno
10 giugno
17 giugno 

Gli incontri si svolgeranno dalle 15.00 alle 15.45 oppure dalle 16.00 alle 16.45, in base al gruppo d’assegnazione, nella sede di Via Gradenigo 10 a Padova.

come iscriversi

Se siete interessati a partecipare, vi preghiamo di darci comunicazione o confermara (qualora ci aveste già espresso l’intenzione di frequentare il corso) entro il prossimo 15 aprile scrivendoci una mail a  associazioneparkinsonpadova@gmail.com oppure telefonandoci al 366.1537851

Per approfondire

È possibile la rieducazione della scrittura nei malati di Parkinson?
Prima di tutto va eseguita, da parte di uno specialista, una valutazione dei disturbi grafomotori.
Dopo la valutazione preliminare si può iniziare la rieducazione attraverso più incontri, di solito cinque o sei.
Il principio generale consiste nel rafforzare l’atto volontario dello scrivere, tentando di supplire agli automatismi causati dalle funzioni motorie alterate dai sintomi della malattia di Parkinson.
Nel corso degli incontri i partecipanti saranno facilitati nel controllo degli arti superiori che consistono nell’ampiezza dei movimenti della spalla, del braccio, del gomito, del polso e del pugno della mano.
Si cercherà inoltre di ottenere un rilassamento muscolare e la presa di coscienza del lavoro effettuato dalla spalla e dal braccio nel corso dello scrivere.  

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...